Cosa possono mangiare i cani e quali cibi evitare

Cosa possono mangiare i cani e quali cibi evitare, alimenti corretti per i cani, latticini, carni etc etc

ALIMENTAZIONE
9. Nov 2018
201 visualizzazioni
Cosa possono mangiare i cani e quali cibi evitare

Cosa possono mangiare i cani e quali cibi evitare

L'alimentazione per ogni cane è molto importante, soprattutto per far si che questo possa crescere sano e forte. Tuttavia è importante scegliere quelli che sono gli alimenti corretti per i cani. Il cibo per i nostri amici a quattro zampe è fonte di energia, ma è anche una passione, così come per l'uomo. In tanti però si chiedono cosa effettivamente possono mangiare i cani e quali alimenti, invece, è bene non dare ai nostri amici a quattro zampe, perché potrebbero creare in loro problemi di salute a lungo andare.

Vediamo qui di seguito, i cibi che i cani possono mangiare e cosa tenere a mente prima di dargli qualsiasi cosa possa anche avanzare a tavola. Ad ogni modo è bene sempre rivolgersi al veterinario, per sapere quelle che possono essere le esigenze nutrizionali del proprio cane, in base a diversi fattori come età, razza, condizioni di salute e dimensioni.

Cosa possono mangiare i cani : cibi consigliati

Latticini al cane si o no?Cominciamo col dire che i latticini in genere non fanno bene al cane, soprattutto il latte. Ad ogni modo, esistono dei latticini come lo yogurt e alcuni formaggi, che possono essere salutari per il nostro amico a quattro zampe, purché questi però vengano dati in piccole dosi. In genere i formaggi sono ricchi di calcio di conseguenza opportunamente selezionati possono essere integrati nell'alimentazione del cane. Da evitare i formaggi salati, come si sa il sodio non è bene abbondi nella dieta. La ricotta è un formaggio che al cane può essere dato, così come i formaggi leggeri diciamo.

Quale carne dare al cane?

La carne ovviamente è uno dei cibi ideali per il cane, soprattutto il fegato. Questo è considerato un alimento altamente consigliato per i cani, visto che apporta non soltanto proteine, ma anche vitamine, Omega 3 ed Omega 6. Si può decidere di cucinarlo, ad esempio, al forno a bassa temperatura. Si consiglia di non esagerare però con le dosi, ma i darglielo massimo due volte alla settimana. In genere tutte le carni sono buone per il cane, il pollo, il tacchino, la carne di manzo, e anche la carne di maiale che sembrerebbe oggi avere meno intolleranze di altre. Le frattaglie, opportunamente cucinate, sono una fonte molto buona di proteine per il cane, possiamo aggiungerle alla sua dieta bilanciata. Prestate attenzione però alle ossa, non devono essere date per evitare grossi problemi ai cani.

Il pesce fa male al cane?

Il pesce trattandosi di proteine nobili non fa male al cane, assolutamente, sia crudo (abbattuto) che cotto. Il pesce è ricco di grassi omega 3 che fanno benissimo alla salute del cane, tenendo conto che l'alimentazione è prevalentemente proteica per il nostro 4 zampe, è bene scegliere pesce azzurro o bianco. Tra i pesci azzurri che hanno anche costi ridotti troviamo le sardine e le alici, molto comuni nei nostri mercati, il cane può mangiare anche la testa delle sardine perchè ricca di proprietà nutritive. Anche il pelo del nostro cane migliorerà con l'apporto di questi grassi buoni. Attenzione però alle spine, il pesce può essere frullato, per sicurezza. Sono da preferire i pesci di piccole dimensioni perchè in tutto il pescato c'è una dose di mercurio, tossico anche per noi umani, nei pesci piccoli ce n'è meno, dunque alici e sardine sono proprio l'ideale. Un'altro pesce molto usato è il salmone che può essere dato al cane tranquillamente. 

Cereali per cani, quali dare?

E' sempre più in uso l'utilizzo di crocchette senza cereali poichè si stanno vedendo sempre più allergie a tali cibi. Un altro alimento consigliato è il riso, soprattutto per quei cani che presentano delle difficoltà digestive, tuttavia molto meglio scegliere il riso integrale. 

Ricordiamoci sempre che il cane è carnivoro, si sa da studi recenti sull'alimentazione che  i cani che hanno un’alimentazione ricca di cereali manifestano problematiche d'intolleranza, dentatura sporca e alitosi, diarree, sovrappeso addominale e carenza di massa muscolare. La difficoltà del cane nell'assimilare i cereali raffinati è data dal loro indice glicemico, infatti il cane non ha il nostro stesso pancreas, e la scissione di zuccheri composti è più difficoltosa. Questi sono studi recenti, ma come abbiamo detto moltissime case di produzione di alimenti per cani si stanno orientando in linee per cani senza cereali. L'apporto di cereali nella dieta del cane non dovrebbe comunque superare il 30% della composizione della sua ciotola.

Le verdure invece sono assolutamente consigliate, rimandiamo alla lettura di un articolo completo qui : quali verdure dare al cane.

Cibi da evitare per i cani

E quelli da evitare? Tra questi sicuramente annoveriamo il cioccolato, considerato tossico per i cani, così come aglio e cipolla. Da evitare anche tutti i dolci in generale, che causano diarrea e vomito, così come le ossa e la caffeina.

Commenti

Nessun commento è stato aggiunto a questo post

Aggiungi un commento

Devi essere registrato per aggiungere un nuovo commento
Sono appassionato, studioso e affascinato del comportamento canino. Considero la loro lingua un'altra lingua alla pari dell'inglese o del tedesco. Unendo la Passione per il cane e l'informatica io e i miei soci abbiamo deciso di dare vita a questo portale con l'intento di fornire all'utenza un affidabile punto di riferimento.
Chi cerca..... Trovadog
Categorie
ALLEVAMENTI
Professionale, Amatoriale, Privato
SALUTE
Scelta veterinario, Vaccini, Malattie comuni
ALIMENTAZIONE
Cibi consentiti, cibi Vietati, Dieta
CORSI
Addestrare un cane, condurre un cane, Dog sitter, Agonismo
TOELETTATURA
Ordinaria, da gara, pelo corto, pelo lungo
LEGISLAZIONE
Leggi cinofilia, Viaggiare con il cane, Trasportare il cane, Diritto di monta, Pedigree
EXPO'
Cosa sono, chi li organizza, Qualifiche (Cacib ecc ecc )
RAZZE
Elenco razze, Standard, caratteristiche, impiego
NON TUTTI SANNO CHE
Notizie canine non ricomprese nelle categorie specifiche.
Commentato di recente